[SERIE A]-GIRONE 2 – SETTIMA GIORNATA

ASD AMATORI RUGBY BADIA vs RUGBY UDINE 1928

risultato finale: 29-29 (mete 1-4)  2-3 punti; primo tempo:11-10 (mete: 1-1)formazioni:

ASDAMATORI RUGBYBADIA:Fratini, Brogiato, Braghin, Arduin (St 28’ Marco Ferro), Zulato (St 35’ Canato), Faasen, Davin (St 41’ Flagiello), Cccchetti, Alberto Ferro (St 38 Cecchetto), Maccan, Diego Michelotto (St 1’ Ghirotti), Bressello (St 1’ Fabio Michelotto), Bellettato (St 1’ Bordonaro), Zorzetto, Colombo.

All. Roberto Pedrazzi

 RUGBY UDINE 1928: Lentini, Zorzi, Marconato (1^ST Conti), Lo Schiavo, D’Anna, Flynn, Barella, Signore, Di Pietro, Montorfano, Giannangeli, Dri(39^ Macor) , Balistreri(17^ ST Wachsmann), Venier(25^ST Mezzavilla), Copetti(17^ST Monterisi) .

A disposizione:Giallongo, Sironi, Corbanese.

Allenatore: Giacomo Fedrigo.

Marcatori: 4’ cp Fratini (3-0); 9’ cp Barella (3-3); 23’ m Braghin (8-3); 25’ m Flynn – tf Barella (8-10); 37’ cp Fratini (11- 10).

St: 1’ m D’Anna – tf  Barella (11-17); 6’ drop Faasen (14-17); 13’ cp Fratini (17-17); 16’ drop Faasen (20-17); 21’ cp Fratini (23-17); 24’ m Montorfano – tf  Zorzi (23-24); 30’ cp Fratini (26-24); 34’ m Conti (26-29); 37’ cp Fratini (29-29).

Arbitro: Oscar Muscio di Prato

GdL: Barbara Guastini (Prato),  Clara Munarini (Parma)

 Altri risultati:

RUGBY VICENZA ASD vs RUGGERS TARVISIUM ASD             : 6-12   punti: 1-4

RUBANO RUGBY SRL SSD vs VALSUGANA R. PADOVA ASD  :16-20  punti: 1-4 

Classifica:

RUGGERS TARVISIUM ASD       27

VALSUGANA R. PADOVA ASD    22

ASD RUGBY UDINE 1928            21

RUGBY VICENZA ASD                12

RUBANO RUGBY SRL SSD           8

ASD AMATORI R. BADIA               7

 Badia 4 punti penalizzazione.

 Doveva essere una partita alla portata dei tutti neri di Fedrigo invece è stata una partita difficile.

Troppi errori e troppi falli per i friulani che nulla possono contro il cecchino Fratini che centra i pali sei volte e Faasen che indovina due drop. Non bastano le mete di Flinn, D’Anna,  Montorfano e Conti per portare a Udine l’intera posta.

“Oggi abbiamo sofferto molto in mischia chiusa” commenta Maurizio Teghini, director of rugby dei friulani, “abbiamo perso palle importanti in queste fasi di gioco ed abbiamo subito il gioco al piede dei polesani. Dobbiamo migliorare sotto questo punto di vista, mantenete di più il possesso dell’ovale e lanciare di più i tre quarti; solo così ci divertiremo maggiormente e porteremo a casa l’intera posta. Ora ci prepariamo alla insidiosa trasferta di domenica prossima a Padova con il Valsugana, partita che definirà probabilmente la seconda posizione della classifica.”

STAMPA RUGBY UDINE 1928

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>