APPUNTAMENTI

La stagione sportiva 2012-13 sta per cominciare, e le attività delle squadre cominciano a delinearsi.
Infatti, le attività prenderanno il via il 27 di agosto con il primo allenamento ufficiale presso l’impianto sportivo di Via XXV Aprile a Udine. Dal 20 al 23 di settembre invece, è previsto il ritiro a Malborghetto per la prima squadra e l’Under 23, al termine del quale è prevista un’amichevole con il Lubiana  a Kranjnska Gora (ancora da confermare).
Il successivo impegno ufficiale avverrà il 28 settembre, con la presentazione ufficiale delle squadre facenti parte della polisportiva udinese, presso il palazzo della Regione di via Sabbadini  a Udine.
Il giorno dopo (29 settembre), prima trasferta stagionale. Sul campo di Favaro Veneto la Rugby Udine affronterà il Venezia Rugby.
Infine, il 5 di Ottobre, attività a sorpresa!!!!!!!!

STAGIONE SPORTIVA 2012-2013: INIZIO DELLE ATTIVITÀ

Stanno per terminare le vacanze per atleti, dirigenti ed allenatori della Rugby Udine 1928; questi i primi appuntamenti:

Under 20:

Atleti, allenatori, dirigenti e genitori sono convocati  per mercoledì 22 agosto ’12 alle ore 19,00 presso il “Rugby Stadium” di via del Maglio n°8.

Gli allenamenti, agli ordini di Matteo Pevere e Andrea Bonanni,  iniziano lunedì 27 agosto ’12 presso il campo  via XXV Aprile; dal 3 all’ 8 settembre è previsto il ritiro a Malborghetto.

Serie A1 ed Under 23:

In attesa della definizione degli accordi con il primo allenatore, la preparazione degli atleti inizia il 27 agosto ’12 presso il campo di via XXV Aprile agli ordini del preparatore atletico Alberto Botter e di Maurizio Teghini.

UNDER 23 – 10ª DI CAMPIONATO (Seconda fase): UDINE RUGBY FC – CUS VERONA RUGBY

Risultato finale: 69 – 0
Si conclude con una vittoria il campionato dell’U23 dell’Udine RFC. Tra le mura amiche del Rugby Stadium i ragazzi di coach Teghini centrano il settimo risultato utile consecutivo, concludendo da imbattuti il girone di ritorno, secondi in classifica.
A fine partita, Maurizio Teghini afferma: “Il risultato penso parli da sé  sull’ andamento della partita. Purtroppo per un punto arriviamo secondi dietro il Mirano. La stagione  comunque è risultata positiva. Cosa più importante, i ragazzi, oltre ad essere stati impegnati nel campionato di categoria, sono stati un aiuto fondamentale per la prima squadra. Infatti 10 ragazzi di questo gruppo hanno avuto la possibilità di calcare i campi della serie A e questo sicuramente è un orgoglio per tutti noi e una certezza sul lavoro svolto e sul futuro dell’ Udine RFC. Un particolare ringraziamento va a coach Dalla Nora per la fiducia che ha posto nei ragazzi dell’U23. Ringrazio inoltre tutta la squadra per il campionato svolto e tutto lo staff che opera con me nella gestione dell’ U23, il dott. Fiotti, Sergio Bracci, Alessandro “Lupo” Bertos e Luca D’Anna.”
Pubblichiamo di seguito la formazione dell’Udine RFC.

UDINE RFC: Biasuzzi, Tosolini, Sturma (1’ s.t. Forlese), Morandini (20’ s.t. Rigutti), D’ Anna, Godina, Rossi (20’ s.t. Stefanon), Sabot, Braccagni (30’ s.t. Carniel), Macor, Beltrame (5’ s.t. Dri), Di Primio, Mazzini (temp. 30’ p.t. Brancaforte), Venier, Monterisi (15’ s.t. Brancaforte).

A disposizione: Forlese, Rigutti, Stefanon, Carniel, Dri, Brancaforte, Pisano.

GLI APPUNTAMENTI PER QUESTO WEEK-END

Domani, al Rugby Stadium di Udine si svolgerà l’ultima giornata di campionato per l’under 23. I ragazzi di coach Teghini affronteranno il CUS Verona rugby in una partita che potrebbe valere il campionato. Se l’Udine vincesse la partita con il bonus, ed il Mirano perdesse o pareggiasse a Villorba, risulterebbe primo in classifica.
Calcio di inizio previsto per le 12.30.

UNDER 23 – 9ª DI CAMPIONATO (Seconda fase): RUBANO RUGBY – UDINE RUGBY FC

L’Udine RFC batte in trasferta il Rubano rugby di un punto. 16 a 17 il risultato finale.
“Le due squadre hanno dato il 100% e se la sono giocata fino all’ultimo, ma alla fine l’abbiamo spuntata noi – queste le primo e parole di Coach Teghini che continua – e siamo stati sicuramente bravi a portare a casa 4 importantissimo punti. Onore al Rubano che ha disputato una gran bella partita. La squadra ha disputato una buona partita, ma in settimana dobbiamo rimanere concentrati e lavorare al massimo delle nostre potenzialità. Dobbiamo inoltre fare attenzione a non incombere nelle disattenzioni di due domeniche fa, potevano costarci caro. Un grande grazie va ai ragazzi dell’ Under 20 che ultimamente si stanno allenando con noi e che anche oggi hanno effettuato la trasferta; dispiace, visto l’ andamento della partita, non essere riusciti ad utilizzarli. Domenica prossima ultima di campionato in casa contro il Cus Verona alle 12:30, partita anche questa molto difficile, ma da affrontare con la stessa mentalità e determinazione di oggi per farla nostra.”
Pubblichiamo ora la formazione e le marcature dell’Udine.

Udine RFC : Pisano F., Forlese, Sturma, Morandini, D’ Anna, Godina, Rossi, Sabot (20’ s.t. Tosolini), Braccagni, Macor, Dri, Di Primio, Beltrame, Venier, Monterisi.

A disposizione: Tosolini, Carniel, Genna, Brancaforte, Zuliani, Boesso, Collinassi.

Marcature : 1 meta D’ Anna, 1 meta Sturma, 2 trasf. Rossi, 1 c.p. Rossi.

 

UNDER 23 – 8ª DI CAMPIONATO (Seconda fase): UDINE RUGBY FC – RUGBY MIRANO

Risultato finale: 16 – 16 (p.t. 6 – 9)

Finisce pari la partita dell’Under 23 allenata da Mau Teghini. L’Udine, oggi in tenuta azzurra, privo di alcuni giocatori importanti, non riesce ad imporsi sul Mirano tra le mura amiche del Rugby Stadium.
La formazione Udinese, in testa fino a pochi minuti dalla fine, si è trovata in inferiorità numerica nel finale, subendo una meta negli istanti conclusivi della partita dopo una touche e una rolling maul ben impostata dalla mischia del Mirano.
Di seguito pubblichiamo la formazione, le marcature dell’Udine ed il commento di Coach Teghini sulla partita.

Udine RFC : Tosolini, Forlese, Sturma, Morandini, Boesso (30’ s.t. Castellani),   Pisano F., Stefanon, Sabot, Braccagni, Milanese (10’ s.t. Collinassi), Marani, Dri, Beltrame, Genna, Monterisi.

A disposizione: Castellani, Collinassi, Carniel, Zuliani, Brancaforte.

Tabellino : 2 mete Dri, 2 c.p. Pisano F. .

Queste sono state le parole di Coach Teghini a fine partita: “ Grande partita di carattere da parte nostra, contro un avversario sicuramente superiore fisicamente. Peccato negli ultimi secondi della partita aver perso un po’ la testa ed aver permesso al Mirano di pareggiare, Comunque il pareggio non ci penalizza molto dal punto di vista della classifica e sabato prossimo andiamo a Rubano a giocarci una partita decisiva per il campionato.”

UNDER 23 – 7ª DI CAMPIONATO (Seconda fase): RANGERS VICENZA RUGBY vs UDINE RUGBY FC

Dopo ottanta minuti di sofferenza ed un primo tempo terminato 3 a 3, l’Udine espugna il campo di Via Sant’Antonino per 15 a 13.
Partita difficile quella disputata dai ragazzi di coach Teghini, viste le assenze importanti di D’Anna, Macor e Venier, impegnati con la prima squadra a Udine, nonostante i vicentini fossero il fanalino di coda di questo girone. Nonostante lo svantaggio a dieci minuti dalla fine, i tutti neri sono riusciti a realizzare la meta del pareggio e la successiva trasformazione, che hanno consentito ai ragazzi di capitan Milanese di portare a casa questa vittoria importantissima.
Queste sono state le parole di coach Teghini a fine partita: “ È stata una partita molto combattuta ed in bilico fino alla fine, che ci ha visto vincitori giocando l’ ultima mezz’ora un buon rugby. Purtroppo da registrare la nostra poca continuità e volontà nel credere in quello che facciamo. Comunque obiettivo raggiunto, che ci permette di restare nella zona alta della classifica. Domenica prossima partita difficilissima in casa contro il Mirano.”
Soddisfazione da parte della dirigenza societaria a Udine dopo l’arrivo della notizia della vittoria. Il vicepresidente Stefanon commenta così la notizia arrivata: “La società è molto contenta del percorso fatto dai ragazzi di coach Teghini, ma allo stesso tempo siamo consapevoli della situazione precaria di questa formazione, che serve da bacino di ricambio per la prima squadra”.
Pubblichiamo di seguito formazioni e tabellino.

Udine Rugby FC: Pisano, Tosolini, Forlese, Morandini, Boesso, Godina, Rossi, Sabot, Milanese ( 10° p.t. Dri), Braccagni, Marani, Di Primio ( 20º p.t. Collinassi), Monterisi, Genna, Beltrame.
A disposizione: Dri, Collinassi, Stefanon, Carniel.
Allenatore: Teghini

Rangers Vicenza: Ferrari, Gastaldo, Peruffo, Nichols, Iunini, Telandro, Casonato, Bigneri, Chinful, Gallato, Amura, Nicoli, Marconato, Goldstein, Pogni
A disposizione: Zoso, Capasso, Tedesco, Bertazzo, Iacobellis, Meneghello, Stevanovic.
Allenatore: Sangiovanni

Marcature: 25º p.t. c.p. Rossi, 33º p.t. Punizione Ferrari, 10º s.t. Meta Chinful trasforma Ferrari, 15º s.t. c.p. Ferrari, 20º s.t. Meta Sabot, 35° meta Godina trasforma Rossi.

UNDER 23 – 6ª DI CAMPIONATO (Seconda fase): UDINE RUGBY FC vs VILLORBA

Udine RFC – Villorba
Risultato finale 17 – 0 (p.t. 17 – 0)

Udine RFC : D’Anna, Tosolini, Sturma, Ciriani (5’ s.t. Furlan), Morandini, Godina (37’ s.t. Castellani), Rossi, Macor, Di Primio, Milanese(cap.), Beltrame, Dri (5’ s.t. Marani), Genna, Venier, Monterisi.
A disposizione: Collinassi, Stefanon, Zuliani, Braccagni.
Marcatori : 1 meta Macor, 1 meta Morandini, 1 meta D’ Anna, 1 trasf. Rossi.

A fine partita Coach Teghini dichiara: ” Abbiamo giocato un buon primo tempo, seguendo le linee guida che ci eravamo prefissati in settimana. Durante il secondo tempo avremmo dovuto aumentare il ritmo, invece abbiamo avuto un calo di concentrazione e abbiamo sofferto e abbiamo affrontato il secondo tempo con molto nervosismo, sbagliando molto in fase offensiva. Siamo comunque riusciti a contenere gli attacchi del Villorba, senza subire mete. Peccato non aver segnato la quarta meta, in quanto il punto in più ci avrebbe consentito di raggiungere il Rubano al primo posto in classifica.

GLI APPUNTAMENTI PER QUESTO WEEK-END

Giornata interessante quella di domenica 22 aprile.

L’under 23 dell’Udine RFC affronterà il Villorba in una partita valida per la prima giornata di ritorno della seconda fase di campionato, con calcio d’inizio previsto per le ore 11.30.

Sempre al Gerli andrà successivamente in scena la 19ª giornata del campionato di Serie A1.

Con calcio di inizio previsto per le 15.30, l’Udine RFC  affronterà la squadra dell’Accademia Nazionale di Tirrenia, attualmente all’ottavo posto in classifica.

Quello di domenica 22 aprile sarà inoltre un pomeriggio ricco di ospiti.

Al Gerli sarà infatti presente sin dalle 12.00 la Pro Loco di Paluzza, che presenterà le bellezze, le particolarità ed i prodotti del suo territorio e della Carnia, in un appuntamento realizzato in collaborazione con l’Associazione Culturale  Femines Furlanes Fuartes.

Sarà anche presente una postazione di  Radio Fantasy (FM 90.700 oppure 89.100) che in diretta trasmetterà la partita della prima squadra ed effettuerà poi alcuni collegamenti anche durante il  terzo tempo.

UNDER 23 – 5ª DI CAMPIONATO (Seconda fase): CUS VERONA RUGBY – UDINE RUGBY FC

Importantissima vittoria in trasferta per i ragazzi di Coach Teghini. L’Under 23 ha infatti battuto in trasferta il CUS Verona per 29 a 5.
Di seguito riportiamo le formazioni, il tabellino e alcune interviste.

CUS Verona – Udine Rugby FC:
Risultato finale: 5 – 29 (p.t. 5 – 17)

Udine Rugby FC : Biasuzzi, Tosolini ( 20’ s.t. Furlan), Sturma, Morandini, D’ Anna, Godina, Rossi (30’ s.t. Stefanon), Macor, Braccagni (15’ p.t. Marani), Milanese(cap.), Beltrame, Di Primio (15’ s.t. Dri), Mazzini, Venier (30’ s.t. Brancaforte), Monterisi.
n.e. Barella.
Tabellino : 3 mete Macor, 1 meta Godina, 1 meta Sturma, 2 trasf. Biasuzzi.

Maurizio Teghini commenta così la partita: “ Bella vittoria esterna con il bonus. Abbiamo giocato una buona partita in fase offensiva, mentre in fase difensiva dobbiamo ancora lavorare per limare alcune lacune. Da sottolineare l’ apporto di Mazzini e Biasuzzi, giocatori della prima squadra che oggi hanno giocato con noi contribuendo con una buona prestazione alla vittoria della squadra. Domenica prossima saremo impegnati in casa contro il Villorba, formazione ostica e molto fisica; per continuare a far bene dobbiamo solamente pensare a lavorare duro, con serenità e tranquillità come è stato fatto in queste ultime settimane.”
Dello stesso parere è il vice capitano Venier che afferma a fine partita: “Una vittoria regala sempre tanto morale. In trasferta era da tempo che non facevamo un risultato pieno, e quindi oggi non possiamo che essere soddisfatti di noi stessi. Questo però deve essere soltanto un incentivo in più per arrivare all’obiettivo che ci siamo prefissi: il campionato.”
Contento anche Macor, metaman della giornata: “Questa vittoria ci voleva. Questi 5 punti ci fanno sperare, in quanto vogliamo arrivare nella parte alta della classifica. Nonostante il tempo e le condizioni del campo, sia la mischia che i tre quarti hanno sfruttato al massimo le occasioni concretizzando il più possibile. Lavorando sodo come in queste settimane, e mettendocela tutta, riusciremo sicuramente a raccogliere buoni frutti.”